Palladiana

Il pavimento in palladiana di marmo

Per palladiana si intende un pavimento composto da pezzature irregolari di marmo, in qualche caso di varie colorazioni oppure di un unico tipo di marmo.
Ve ne sono due principali versioni:
► La versione per interno
► La versione per esterno, invece, prevede di lasciare il marmo "grezzo" o di burattarlo in modo che la superficie presenti un grip sufficiente a garantirne un uso in sicurezza. 

Palladiana di marmo per interni

La palladiana di marmo viene raramente utilizzata all'interno. Veniva realizzata posando e levigando dei tozzetti di marmo di forma irregolare. I tozzetti possono essere di un solo colore oppure di colori differenti. 
Una volta levigato questo pavimento diventa lucido a specchio e la superficie si presenta priva di fughe, uniforme. 

Palladiana di marmo per esterni

Mentre la versione per interno è caduta in disuso, quella per esterno ha vissuto un momento di massima diffusione circa 20 anni fa ed è tuttora utilizzata per realizzare dialetti, marciapiedi, portici esterni. 
I tozzetti di marmo, sempre di forma irregolare, vengono burattati in enormi bottali in modo da arrotondare gli spigoli e da rendere la superficie antiscivolo.  

 

La posa di una palladiana in marmo burattato

 

Palladiana e micropalladiana in marmo

Oltre alla destinazione d'uso (interno o esterno) la palladiana si classifica anche in base alle pezzature dei marmi che vengono utilizzati:
micropalladiana - i lati dei pezzi irregolari utilizzati hanno dimensioni nell'ordine di due o tre centimetri massimo
palladiana normale - i lati sono più grandi: da 6 a 10 centimetri circa. 

Marmo burattato anticato all'ingresso di una abitazione

 

Marmo burattato o anticato

I frammenti di marmo che vengono utilizzati per la palladiana prendono il nome di "marmo burattato" (talvolta anche di marmo anticato).
Questa denominazione deriva dal tipo di lavorazione che subisce il marmo.
Come dicevamo si inseriscono i frammenti di marmo all'interno di un bottale che viene fatto girare ad una certa velocità. I frammenti, all'interno del bottale, si strofinano uno contro l'altro fino ad ottenere la caratteristica sagomatura dei bordi e la ruvidità di superficie. 

Due sono le finalità per cui viene realizzato il processo di "burattatura":
► rendere la superficie del pavimento antiscivolo: il processo conferisce un maggiore grip alla superficie del marmo;
► conferire un estetica "anticata" al marmo. La superficie ed i bordi sembrano usurati ed invecchiati da anni di calpestio. 

 

Palladiana di marmo anticato a Vicenza e Verona

La palladiana di marmo offre moltissime possibilità di interpretazione e si può accostare a vari materiali, a seconda dello stile che si vuole dare all'abitazione. 
Negli articoli che seguono presentiamo alcune di queste possibilità progettuali realizzate in abitazioni o spazi commerciali nelle zone di Vicenza e Verona. 

 

Approfondimenti

  • pavimento terrazzo alla veneziana marmo negozio Vicenza

    La veneziana è un pavimento che ha superato i secoli ed è arrivata, splendida, fino ad oggigiorno. La palladiana, invece, non è più così diffusa. Se ne sta perdendo l'uso, sia nella versione per esterno, con il marmo burattato, sia nelle versioni per interno, lucidate. 

  • Palladiana di marmo burattato a Verona

    Pavimento esterno in palladiana di marmo burattato in un'abitazione a Verona

  • Posa della palladiana di marmo in un pavimento esterno a Vicenza

    In questo intervento abbiamo posato una palladiana di marmo burattato con degli inserti in listelli di cotto, le foto nella gallery in fondo all'articolo.

Faq