Luce: illuminare i pavimenti esterni

Quali luci per le pavimentazioni esterne? 

In questa pagina raccoglieremo consigli, foto, informazioni e approfondimenti su come si illuminano le pavimentazioni esterne. 
Stai cercando idee per illuminare il tuo pavimento in pietra o in porfido? Presto troverai articoli ed informazioni che stiamo raccogliendo per te. 
 

illuminazione vialetto pedonale

 

Gli errori da non fare nell'illuminazione dei pavimenti esterni

► Inserire elementi che gettano luci radenti su superfici: la luce radente evidenzia ogni minima irregolarità. Un quasi invisibile granello di inerte su di un intonaco esterno può generare un ombra tale da sembrare un enorme difetto. La luce radente è in taluni casi molto utile, ad esempio per mettere in evidenza una parete in pietra dalla naturale irregolarità.
Ma se viene posta una luce radente ad illuminare, ad esempio, una pavimentazione in ceramica l'effetto è terribile. Così come va evitata in parete nel caso di intonaco o cappotto: il minimo, invisibile, avvallamento sembrerà un enorme difetto. 
► Va tenuto conto della colorazione dei pavimenti scelti: un pavimento esterno di colore chiaro ha bisogno di molta meno luce rispetto ad uno di colore scuro. Illuminare troppo con una luce incidente un pavimento chiaro lo rende abbagliante. 
► La luce ha la funzione di evidenziare le geometrie ed i particolari architettonici ed oggi grazie ai Led possiamo creare delle scenografie esterne emozionanti. Non va trascurato l'aspetto funzionale, ma nemmeno quello emozionale.
► Inserire faretti a pavimento che sparano la luce verso l'alto: oltre ad essere vietati, sono fastidiosi per chi ci cammina sopra di notte perché generano abbagliamento. 
► Non tenere conto dell'inquinamento luminoso: ne parliamo nel prossimo paragrafo. 

Illuminazione dei pavimenti esterni: che cosa dice la legge?

Quando si parla di inquinamento luminoso si intende il fenomeno per cui vi sono molte forme di luce artificiale dirette direttamente o indirettamente verso il cielo. In questo modo, oltre a sprecare energia per illuminare il cielo, si crea un inquinamento luminoso per cui diventa impossibile ammirare la volta celeste. 

Solitamente il problema è generato da difetti di progettazione, da cattiva disposizione delle lampade o da apparecchi mal costruiti. Può anche essere dovuto alla eccessiva intensità con cui vengono illuminate superfici chiare o riflettenti. 

Inquinamento luminoso, i corpi illuminanti consentiti

 

Come si riduce l'inquinamento luminoso? Curando la progettazione e la scelta dei corpi illuminanti e badando che non disperano luce verso l'alto. 

Attenzione perché sono molti i Comuni in cui sono in vigore direttive contro l'inquinamento luminoso! Specie in Veneto dove è in vigore la legge regionale 17 del 2009. 

 

Progetto di pavimento esterno con studio dell'illuminazione

Progetto di illuminazione dei percorsi esterni: casa a Vicenza

Pavimenti esterni: una gallery sull'illuminazione

Progetto per illuminazione esterno di casa

Illuminare un pavimento esterno a Verona

Approfondimenti