Cucine moderne: quali materiali?

05/30/2019 - 17:43
Argomento Wiki
Cucine

Quali materiali usare per una cucina moderna?

Per capire bene i materiali usati per costruire la la cucina dobbiamo prima suddividerla in tre elementi principali:

  • Il fusto contenitore

  • Il piano di lavoro

  • Le ante

In cucina: quale fusto contenitore?

Il fusto contenitore scelto dalla Fratelli Pellizzari è in truciolare nobilitato con carta melaminica, è una materiale che ha buona resistenza ai graffi, all’abrasione e alle macchie ma scarsa resistenza all’acqua essendo ricavato da un pannello in truciolare.

I pannelli che utilizziamo sono prodotti dall’azienda CLEAF che garantisce un rispetto rigoroso delle norme relative all’emissione di formaldeide.

In cucina: quale piano?

Ai piani di lavoro abbiamo dedicato uno specifico articolo che trovi qui di seguito:

I piani lavoro in cucina

In cucina: quali ante? 

Le ante rivestite sono costituite da un supporto interno, che nella maggior parte dei casi è in truciolare, al quale vengono applicati vari materiali che vanno a costituire la parte estetica dell’anta.

L’anta quindi può essere rivestita in:

  1. Laminato melaminico colorato o effetto legno
     
  2. In fogli di legno di spessore 0,5 mm chiamati impiallacciati
     
  3. In resine e vernici opache e lucidi

 

Qual è il miglior rivestimento per le ante?

1. MELAMINICO

Per resistenza e praticità il rivestimento in laminato melaminico è tra i migliori, è facilmente pulibile, buona resistenza al graffio ma dal punto di vista estetico lascia molto a desiderare. E dal punto di vista durabilità tende a dare problemi dopo qualche anno.

2. LEGNO

Il rivestimento in legno è senza dubbio un’ottima scelta quando si vuole trasmettere un senso di calore, nel caso in cui il cliente abbia scelto pavimento per tutta l’abitazione la Fratelli Pellizzari è in grado di rivestire con lo stesso legno anche le ante delle colonna della cucina, dando un senso di coerenza e continuità impagabile.

3. LACCATURA

L’anta laccata può essere opaca o lucida.

Nel caso in cui la laccatura scelta sia lucida la vernice che utilizziamo è a base poliestere, quindi una verniciatura che ha un’ottima resistenza chimico - meccanica, con un’elevata capacità di riempimento e una grande resistenza “al calo” ( le ante restano belle e piene anche dopo anni). La nostra anta laccata lucida viene realizzata con 7 mani di verniciatura poliestere, tutte nella stessa tinta, dando una profondità al colore impagabile e una stabilità e resistenza nel tempo.

La nostra anta laccata opaca viene verniciata su fondo poliestere a cui seguono 4 mani di fondo laccato opaco.

La pulizia delle ante è consigliata con acqua tiepida e un po’ di sgrassatore neutro su panno in microfibra. Meglio se non spruzzato direttamente sulla superficie.

 

Grazie!

Grazie per aver letto questo mio articolo, se sei nella fase di scelta della tua cucina puoi continuare la lettura con l'articolo:

Quale piano scelgo per la mia cucina?

Oppure puoi vedere questa realizzazione in cui ho progettato la cucina su misura:

Cucina su misura a Vicenza


Se anche tu devi rimodernare la tua cucina nelle provincie di Vicenza o Verona, puoi fissare un appuntamento con me scrivendo nel form qui sotto. Ti aspetto nello Showroom di Costo di Arzignano per scegliere finiture, materiali e colori!

Specializzazione: ristrutturazioni chiavi in mano di case, negozi ed uffici, compreso l'arredamento living, cucine e luci.

Lascia un tuo commento

The content of this field is kept private and will not be shown publicly.
Dichiaro di aver letto l’informativa ex art. 13 dlg 196/03 e di accettare i termini in essa esposti (dettagli). I dati raccolti a seguito della compilazione del presente modulo possono essere utilizzati per rispondere alle richieste degli utenti. Il messaggio inviato verrà pubblicato secondo le norme stabilite nel regolamento del sito. La compilazione del modulo è facoltativa ma per la pubblicazione è necessario inserire un proprio indirizzo email valido.
Selezionando questa casella autorizzo Fratelli Pellizzari S.P.A. ad utilizzare i dati inseriti per il successivo invio di comunicazioni commerciali e di marketing.

Forse ti potrebbe interessare...

  • Ti racconto quali piastrelle sono state posate in questa pizzeria e i perchè della scelta. In fondo all'articolo la gallery con tutte le foto del risultato finale!

  • Attenzione ai bassi prezzi e alle esecuzioni "artigianali" del cappotto: gli errori possono costare molto caro. In questo articolo affronteremo alcuni problemi che può avere il cappotto e ci chiederemo:
    come evitare problemi ed errori quando si installa un cappotto termico alla propria abitazione?
    Troverai suggerimenti e consigli per garantire la durabilità tecnica ed estetica del manufatto nel tempo.

  • Un porfido squadrato utilizzato per decorare, assieme al trani,  una pavimentazione esterna: le linee del viale carraio si congiungono in una piazza circolare.